Un libro, per piacere!
Scelte.

Descrizione

Un libro, per piacere!

 La quattordicesima edizione della rassegna ha come tema Scelte.

Dante Alighieri metteva gli ignavi, coloro che non seppero schierarsi e non agirono né nel bene né nel male, nell’ Antinferno. Noi vorremmo essere po’ più tolleranti del sommo poeta: del resto nella vita siamo chiamati costantemente alle scelte, che siano personali o sociali, d’azione o d’opinione. E’ forse possibile non scegliere? O anche la “non scelta” è essa stessa una presa di posizione? Quando siamo veramente con le spalle al muro e senza alternative?

Inevitabilmente le scelte cambiano gli uomini, le donne, la storia. Nel bene e nel male.

Quest’anno “Un libro, per piacere!” sarà l’occasione per ripensare a ciò che porta a prendere una direzione piuttosto di un’altra, nella vita, negli affetti, nelle scelte personali. Con effetti a volte drammatici a volte meravigliosi.
Sarà anche l’occasione per ripercorrere le storie di uomini e donne che hanno fatto scelte radicali e controcorrente. In alcuni casi è stata una rottura col passato pagata a caro prezzo, per qualcuno è stata scelta di impegno sociale, ambientale, artistico o civile che ha lasciato un’eredità importante. Ed è a queste persone, a queste scelte, che dobbiamo molto.

A partire dal 19 luglio i Comuni del Sistema Bibliotecario Sud Ovest Bresciano ospiteranno in totale 29 incontri tra letture, letture con accompagnamento musicale e incontri con l'autore. Qui sotto il dettaglio di tutti gli eventi, in allegato la locandina riassuntiva.

Ingresso libero e gratuito. 

Allegati

In programmazione

2017-09-08 00:00:00.0
2017-09-08 00:00:00.0
2017-09-08 00:00:00.0
2017-09-08 00:00:00.0
Eleuterio e Sempre tua

Lettura

Eleuterio e Sempre tua


Dalla storica trasmissione di Radio2 andata in onda dal 1966 al 1979 tutte le domeniche mattina e dall’omonimo
libro di Maurizio Jurgens, nascono i memorabili dialoghi di Eleuterio e Sempre Tua, una satira leggera e gustosa della vita di coppia giocata sullo scambio di lettere fra due coniugi. Un carteggio coloratissimo tra un marito e una moglie sempre sull’orlo di una crisi irreversibile, che provoca il continuo ritorno di lei a casa della madre e l’inevitabile riappacificazione con rientro sotto il tetto coniugale.

Rileggendo questi spaccati di vita di coppia ci si trova di fronte a quella cosa misteriosa che chiamiamo amore ma anche ad uno sguardo ironico ancora straordinariamente attuale: dialoghi serrati e una comicità, leggera mai banale, che giunge a tutti.


Letture di Chiara Bazzoli & Alessandro Pazzi, OSSIGENO TEATRO

Venerdì 8 settembre, cortile della Biblioteca Comunale, corso Bonomelli 37 - Rovato.
In caso di maltempo la serata si svolgerà all'interno della Biblioteca.

Per informazioni: 030-7722525
Segui la biblioteca su Facebook: Biblioteca Centro Culturale "Cesare Cantù" di Rovato.
2017-10-10 00:00:00.0
2017-10-10 00:00:00.0
2017-10-10 00:00:00.0
2017-10-10 00:00:00.0
Incontro con Alberto Beltrame

Incontro con l'autore

Incontro con Alberto Beltrame


- ATTENZIONE: L'INCONTRO È STATO POSTICIPATO AL 24 OTTOBRE - 

In collaborazione con l'associazione culturale L’Impronta di Chiari.

Dialoga con Paolo Festa, curatore del
Premio Microeditoria di Qualità all'interno della Rassegna della Microeditoria Italiana.
Letture dal romanzo a cura dell’ Associazione Le Librellule.

Alberto Beltrame si è aggiudicato il premio della sezione Narrativa - Premio Giovani- con il romanzo Tutto Nero (Verdechiaro, 2015): un romanzo che, prendendo spunto da un fatto realmente accaduto, narra la vita di Lorenzo. Un ragazzo come ce ne sono mille altri ma che, ben definendo il proprio scopo nella vita, riesce a raggiungere una vetta apparentemente irraggiungibile.
È possibile riuscire ad affrontare e superare la perdita di entrambi i genitori in tenera età e tirare avanti in un mondo estremamente competitivo, senza soldi e senza prospettive? È possibile, partendo dalla più sfortunata delle situazioni, concedersi il lusso di sognare più in grande di chiunque altro e riuscire a realizzare il proprio sogno, grazie alla convinzione, alla tenacia ed al supporto di persone fidate? È possibile riuscire ad unire realmente l’aspetto imprenditoriale a quello solidale creando un modo completamente nuovo di intendere l’impresa? Ed è possibile, infine, riuscire a realizzare l’impossibile ed accettare che ci venga portato via, senza alcun senso, in un batter di ciglia?

MARTEDì 24 OTTOBRE, ORE 21.00, presso la Biblioteca Scolastica “Laura Gobbini” dell'Istituto Scolastico “Lorenzo Gigli”, ROVATO

Per informazioni: Biblioteca scolastica “Laura Gobbini”, 030 7721610
Segui la biblioteca su Facebook.
2017-10-20 00:00:00.0
2017-10-20 00:00:00.0
2017-10-20 00:00:00.0
2017-10-20 00:00:00.0
Ermanno Bencivenga: scegliere di pensare
2017-10-24 00:00:00.0
2017-10-24 00:00:00.0
2017-10-24 00:00:00.0
2017-10-24 00:00:00.0
Incontro con Alberto Beltrame

Incontro con l'autore

Incontro con Alberto Beltrame

In collaborazione con l'associazione culturale L’Impronta di Chiari.

Dialoga con Paolo Festa, curatore del
Premio Microeditoria di Qualità all'interno della Rassegna della Microeditoria Italiana.
Letture dal romanzo a cura dell’ Associazione Le Librellule.

Alberto Beltrame si è aggiudicato il premio della sezione Narrativa - Premio Giovani- con il romanzo Tutto Nero (Verdechiaro, 2015): un romanzo che, prendendo spunto da un fatto realmente accaduto, narra la vita di Lorenzo. Un ragazzo come ce ne sono mille altri ma che, ben definendo il proprio scopo nella vita, riesce a raggiungere una vetta apparentemente irraggiungibile.
È possibile riuscire ad affrontare e superare la perdita di entrambi i genitori in tenera età e tirare avanti in un mondo estremamente competitivo, senza soldi e senza prospettive? È possibile, partendo dalla più sfortunata delle situazioni, concedersi il lusso di sognare più in grande di chiunque altro e riuscire a realizzare il proprio sogno, grazie alla convinzione, alla tenacia ed al supporto di persone fidate? È possibile riuscire ad unire realmente l’aspetto imprenditoriale a quello solidale creando un modo completamente nuovo di intendere l’impresa? Ed è possibile, infine, riuscire a realizzare l’impossibile ed accettare che ci venga portato via, senza alcun senso, in un batter di ciglia?

MARTEDì 24 OTTOBRE, ORE 21.00, presso la Biblioteca Scolastica “Laura Gobbini” dell'Istituto Scolastico “Lorenzo Gigli”, ROVATO

Per informazioni: Biblioteca scolastica “Laura Gobbini”, 030 7721610
Segui la biblioteca su Facebook.
2017-10-25 00:00:00.0
2017-10-25 00:00:00.0
2017-10-25 00:00:00.0
2017-10-25 00:00:00.0
La scelta dell'efficienza energetica: pratiche a confronto

Incontro con l'autore

La scelta dell'efficienza energetica: pratiche a confronto


- ATTENZIONE: L'INCONTRO È STATO ANTICIPATO ALLE ORE 18.30 -


L'evento si inserisce in Biblioteca chiama Terra, importante serie di iniziative promosse da Fondazione Cogeme ONLUS in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Sud Ovest Bresciano, che hanno l'obiettivo di sensibilizzare il pubblico verso una cultura ambientale innovativa. 

Proseguendo lungo il tema delle Scelte, il filo conduttore di questa edizione di Un libro, per piacere!, era d'obbligo soffermarsi a riflettere e interrogarsi su quelle che appaiono sempre più come scelte imprescindibili per il futuro del pianeta. Le politiche europee ne sono ormai pienamente consapevoli e quello dell'efficienza energetica  è considerato l' asse portante per uno sviluppo economico sostenibile. Insieme a Laura Paola Bruni si andrà alla scoperta di alcune tra le più interessanti esperienze italiane in materia. Dall'industria alla pubblica Amministrazione, dagli edifici residenziali al terziario.

Dopo i saluti dell’Assessore alla Biblioteca Emanuele Arrighetti, introdurranno la serata Marco Salogni di Chiari Servizi, e Francesco Esposto di Fondazione Cogeme Onlus, con il coordinamento di Pietro Gorlani del Corriere della Sera.

MERCOLEDI' 25 OTTOBRE ORE 18.30, presso la Biblioteca Comunale “Fausto Sabeo”, viale Mellini 2 - CHIARI

Per informazioni: Biblioteca di Chiari, 030 7008333
Segui la biblioteca su Facebook
2017-11-02 00:00:00.0
2017-11-02 00:00:00.0
2017-11-02 00:00:00.0
2017-11-02 00:00:00.0
Essere microeditori

Dibattito

Essere microeditori


In collaborazione con Ass. Culturale L’Impronta.

Gioie e dolori dell’essere microeditori al giorno d’oggi, in Italia, dove ogni anno si pubblicano oltre 60mila libri ma si legge sempre meno. Anita Molino (
Leone Verde editore) e Marcello Zane (Liberedizioni) ci racconteranno senza peli sulla lingua la loro esperienza, i rapporti non sempre facili con gli scrittori e con tutti i soggetti legati alla filiera del libro.

La serata vuole essere un primo assaggio del tema portante dell’edizione 2017 della Rassegna della Microeditoria italiana, in programma in Villa Mazzotti a Chiari dal 10 al 12 novembre: “I mestieri del libro”.

Per informazioni: Biblioteca di Chiari, 030 7008333
Segui la biblioteca su Facebook
2017-11-03 00:00:00.0
2017-11-03 00:00:00.0
2017-11-03 00:00:00.0
2017-11-03 00:00:00.0
Incontro con Nicolai Lilin

Incontro con l'autore

Incontro con Nicolai Lilin

Gli antenati di Nicolai Lilin appartenevano ad una grande famiglia siberiana (in buona parte sterminata dopo la rivoluzione) di esploratori, fuorilegge, cacciatori e mercanti di origini russe, polacche, ebree e tedesche. Nel 2004 Lilin si trasferisce in Italia ma le sue origini siberiane sono cuore e radice di tutte le sue storie.
Nel 2009 pubblica per Einaudi Educazione siberiana, il suo romanzo d’esordio, scritto direttamente in italiano, che diventa subito un caso editoriale. Fin da questo primo romanzo Lilin conquista i lettori italiani. Educazione Siberiana è stato tradotto in ventiquattro lingue e Gabriele Salvatores ne ha diretto la trasposizione cinematografica nel 2013. Nel 2010 Nicolai Lilin pubblica Caduta libera, romanzo autobiografico dove racconta la sua esperienza di diciottenne nelle fila dell’esercito russo, vincendo il Premio Minerva per la “Letteratura di impegno Civile”. Successivamente scrive Il respiro del buio (2011), i racconti Storie sulla pelle (2012), Il serpente di Dio (2014) Spy Story Love Story (2016) e nel 2017 Favole fuorilegge. Sono sempre storie dure e forti quelle raccontate da Lilin, senza sconti. Ma anche intensamente emozionanti e vere, in cui la sua vita e le sue radici sono una presenza costante, anche nei libri non autobiografici. Ci parlerà quindi, oltre che della sua scrittura, della sua storia personale e della radicalità delle sue scelte.

L’autore dialoga con Paolo Festa, presidente dell'associazione culturale L'Impronta di Chiari.

Venerdì 3 novembre ore 21, Auditorium San Salvatore, via Castello 8 - Rodengo Saiano

Per informazioni:
Biblioteca di Rodengo Saiano, tel 030 6810202

Potrebbero interessarti

Tags